Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
19 giugno sabato

La Palestina della convivenza. Storia dei Palestinesi (1880 – 1948) Mostra Fotografica, proiezione di cortometraggi, dibattiti.

19 Giugno 2021, 19:00 - 19 Giugno 2021, 21:00
Associazione G. Di Vittorio, Via Castello, 20
Mesagne, Brindisi 72023 Italia

L’Associazione “Amici della Di Vittorio Aps” è lieta di annunciare la mostra fotografica documentale LA PALESTINA DELLA CONVIVENZA. Storia dei Palestinesi (1880-1948) curata da Nabil Bey Salamehscrittore, musicista, cantautore, voce ed autore dei Radiodervish.

 La mostra si terrà dal 19 al 30 giugno (dalle ore 19 alle ore 23)  nel salone della DiVittorio, a Mesagne in Via Castello 20.

19 Giugno  |  ore 19,00 inaugurazione con

-Giovanni Galeone (Presidente Amici della Di Vittorio)

-Nabil Bey Salameh (Curatore della mostra)

-Francesca Albanese  (in collegamento video) Ricercatrice Associata all’Università’ di Georgetown,

In 21 pannelli, illustrati da immagini fotografiche d’epoca inedite e da una documentazione storica rigorosa, vengono narrate le vicende vissute in Palestina dal periodo dell’Impero Ottomano a quello del Mandato Britannico e che hanno portato, attraverso la Grande Rivolta Araba, la repressione e la pulizia etnica fino alla “Scomparsa della Palestina”.

Un percorso fotografico costruito con gli occhi di chi l’ha vissuta e di chi l’ha fotografata.

Gli scatti sono stati raccontati nel loro intimo da didascalie che ne descrivono la biografia e ne sottoscrivono anche il contesto storico, culturale, politico e antropologico. Le persone e le cose ritratte in questi scatti hanno consegnato alla storia una testimonianza unica e vera per il solo fatto di essere stati fotografati.

Negli scatti di Karima Abud, la fotografa palestinese che visse a Nazareth fra il 1896 e 1955, incontriamo i volti della Palestina colta e borghese, emancipata e aperta alla vita e alla modernità.

Negli scatti di Felix Bonfils scopriamo la Palestina urbana e rurale, con i suoi campi coltivati, con le sue fortificazioni maestose, con la sua varietà di persone e etnie.

Tutti gli scatti si erigono a testimoni imparziali e inconfutabili di un paese vivace, lanciato verso la modernità e inserito nel suo contesto regionale e internazionale, soggetto, come è naturale, al flusso e riflusso di civiltà e culture.

La mostra prevede inoltre una sezione dedicata alla proiezione di cinque cortometraggi, con la collaborazione dell’ Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico e di NAZRA (Palestine short Film Festival).

E’ prevista la partecipazione, in collegamento video, della prof.ssa Francesca Albanesericercatrice associata all’Università di Georgetown e responsabile del programma “Question of Palestine presso l’organizzazione araba ARDD (Arab Renaissance for Democracy & Development), di Monica Maurer regista di uno dei cortometraggi che saranno proiettati e di Michele Graduata, autore del testo “Torti incrociati in Terra Santa”

 Amici della Di Vittorio

Condividi su:

Commenta

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.